Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

AgendaFilleaFlickrFilleaTubetwitter 34x34facebook 34x34 newslettermail 34x34 busta paga 40x40Calcola
la tua busta paga

domani ci sara logo 1200


29.10.14 Tra i primi ad essere colpiti oggi dalle manganellate nella carica  della polizia ai 600 lavoratori Ast, il segretario della Fillea di Terni, Cristiano Costanzi, presente coni 100 lavoratori edili della Pallotta Spa, azienda che si occupa nel sito delle acciaierie del rifacimento delle filiere di colaggio dell’acciaio.
27.10.14 "Oggi c'è una straordinaria piazza colorata. Questi sono i colori del lavoro, sventoliamo le nostre bandiere e i nostri abiti da lavoro. Siamo qui a dire al paese e al suo governo che il lavoro è l'unico centro importante. Se vogliamo un futuro dobbiamo costruirlo, per questo abbiamo sfilato nelle strade di Roma: per dire che il futuro ce l'abbiamo in testa". Così il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, ha aperto il suo intervento dal palco di San Giovanni a Roma, concludendo la manifestazione nazionale della Cgil.
27.10.14 "Oggi c'è una straordinaria piazza colorata. Questi sono i colori del lavoro, sventoliamo le nostre bandiere e i nostri abiti da lavoro. Siamo qui a dire al paese e al suo governo che il lavoro è l'unico centro importante. Se vogliamo un futuro dobbiamo costruirlo, per questo abbiamo sfilato nelle strade di Roma: per dire che il futuro ce l'abbiamo in testa". Così il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, ha aperto il suo intervento dal palco di San Giovanni a Roma, concludendo la manifestazione nazionale della Cgil.
24.10.14 Edicola.Tutti a San Giovanni il 25 ottobre. Schiavella: noi con i cappelli di carta
24.10.14  Il Tfr in busta paga? Meglio offrirlo all'azienda... per lavorare. La proposta, non una provocazione ma una concreta offerta, parte dai lavoratori della Vitrani Spa, una azienda del legno di Trieste, ad alta specializzazione. Colpita anche lei dalla crisi, in collaborazione con la Fillea Cgil ha usato tutti gli ammortizzatori sociali a sua disposizione per conservare l’organico a partire da gennaio 2011:
24.10.14 "Cercansi pullman disperatamente per un palco fatto di soli lavoratori. La vigilia della manifestazione di piazza San Giovanni della Cgil per molti dirigenti territoriali e nazionali passerà al telefono con improbabili agenzie estere, mentre le categorie stanno scegliendo il lavatore che li rappresenterà tutti dal palco. In Italia infatti i pullman a disposizione sembrano esauriti su tutto il territorio." Così apre il lungo servizio di Massimo Franchi sul Manifesto di oggi. Schiavella: noi con i cappelli di carta,per ricordare che vogliono riportare i lavoratori a trent'anni fa.
23.10.14 25 ottobre manifestazione nazionale Cgil: il volantino della Fillea
23.10.14 Tra i protagonisti della  manifestazione nazionale Cgil, in programma il 25 ottobre a Roma, saranno anche questa volta i lavoratori delle costruzioni, settore colpito duramente dalla crisi, come confermano i dati: dal 2008 al 2013 il calo della produzione  è del  47% nell’edilizia,  del 50% nei laterizi e nel cemento, del 32% nel legno, e per il 2014 pè prevista una ulteriore caduta del 10 %. “La risposta dai territori per il 25 ottobre è straordinaria, verranno a Roma a migliaia, saranno presenti nei cortei all’interno delle delegazioni regionali, riconoscibili dai cappelli di carta, quelli che i muratori usavano nel dopoguerra, con il logo Fillea  stampato al contrario” racconta  il segretario generale della Fillea Cgil Walter Schiavella,
22.10.14 Edicola.Schiavella a RSera Republica:governo ci ascolti, se serve anche sciopero generale

22.10.14 "Matteo ecco perchè non ci convinci": questo il titolo del servizio di Paolo Griseri per RSera, uscito ieri sulla versione tablet di Repubblica, con l'intervista a Walter Schiavella, che spiega le ragioni della manifestazione del 25 ottobre a Roma e avverte:  faremo di tutto per essere ascoltati, se serve andremo anche allo sciopero generale.

22.10.14 "Matteo ecco perchè non ci convinci": questo il titolo del servizio di Paolo Griseri per RSera, uscito ieri sulla versione tablet di Repubblica, con l'intervista a Walter Schiavella, che spiega le ragioni della manifestazione del 25 ottobre a Roma e avverte:  faremo di tutto per essere ascoltati, se serve andremo anche allo sciopero generale.

21.10.14 Edicola.Conferenza stampa su crisi edilizia Fillea Filca Feneal dell'11.09.14: la rassegna stampa
21.14.10  "Per l’ennesima volta si considerano i lavoratori e i loro diritti un problema per lo sviluppo di questo Paese. Sia il Governo, sia la Banca Centrale Europea e i mass media ritengono che le tutele e i diritti siano da freno allo sviluppo dell’economia e all’espansione dell’occupazione" E' quanto si legge nell'ordine del giorno approvato oggi dalla Rsu della CMB Milano, che invita i lavoratori a partecipare alla manifestazione del 25 ottobre
21.14.10  "Per l’ennesima volta si considerano i lavoratori e i loro diritti un problema per lo sviluppo di questo Paese. Sia il Governo, sia la Banca Centrale Europea e i mass media ritengono che le tutele e i diritti siano da freno allo sviluppo dell’economia e all’espansione dell’occupazione" E' quanto si legge nell'ordine del giorno approvato oggi dalla Rsu della CMB Milano, che invita i lavoratori a partecipare alla manifestazione del 25 ottobre

21.10.14 Sabato 25 ottobre a Roma la Cgil Nazionale promuove una manifestazione dietro le parole 'Lavoro, Dignita', Uguaglianza. Per cambiare l'Italia'. In una nota il sindacato fornisce tutte le informazioni organizzative dell'appuntamento di sabato.

21.10.14 Sabato 25 ottobre a Roma la Cgil Nazionale promuove una manifestazione dietro le parole 'Lavoro, Dignita', Uguaglianza. Per cambiare l'Italia'. In una nota il sindacato fornisce tutte le informazioni organizzative dell'appuntamento di sabato.

21.10.14 Sabato 25 ottobre a Roma la Cgil Nazionale promuove una manifestazione dietro le parole 'Lavoro, Dignita', Uguaglianza. Per cambiare l'Italia'. In una nota il sindacato fornisce tutte le informazioni organizzative dell'appuntamento di sabato.

21.10.14 Sabato 25 ottobre a Roma la Cgil Nazionale promuove una manifestazione dietro le parole 'Lavoro, Dignita', Uguaglianza. Per cambiare l'Italia'. In una nota il sindacato fornisce tutte le informazioni organizzative dell'appuntamento di sabato.

21.10.14 Sabato 25 ottobre a Roma la Cgil Nazionale promuove una manifestazione dietro le parole 'Lavoro, Dignita', Uguaglianza. Per cambiare l'Italia'. In una nota il sindacato fornisce tutte le informazioni organizzative dell'appuntamento di sabato.

21.10.14 Sabato 25 ottobre a Roma la Cgil Nazionale promuove una manifestazione dietro le parole 'Lavoro, Dignita', Uguaglianza. Per cambiare l'Italia'. In una nota il sindacato fornisce tutte le informazioni organizzative dell'appuntamento di sabato.

21.10.14 Sabato 25 ottobre a Roma la Cgil Nazionale promuove una manifestazione dietro le parole 'Lavoro, Dignita', Uguaglianza. Per cambiare l'Italia'. In una nota il sindacato fornisce tutte le informazioni organizzative dell'appuntamento di sabato.

21.10.14 Sabato 25 ottobre a Roma la Cgil Nazionale promuove una manifestazione dietro le parole 'Lavoro, Dignita', Uguaglianza. Per cambiare l'Italia'. In una nota il sindacato fornisce tutte le informazioni organizzative dell'appuntamento di sabato.

21.10.14 Sabato 25 ottobre a Roma la Cgil Nazionale promuove una manifestazione dietro le parole 'Lavoro, Dignita', Uguaglianza. Per cambiare l'Italia'. In una nota il sindacato fornisce tutte le informazioni organizzative dell'appuntamento di sabato.

21.10.14 Sabato 25 ottobre a Roma la Cgil Nazionale promuove una manifestazione dietro le parole 'Lavoro, Dignita', Uguaglianza. Per cambiare l'Italia'. In una nota il sindacato fornisce tutte le informazioni organizzative dell'appuntamento di sabato.

21.10.14 Sabato 25 ottobre a Roma la Cgil Nazionale promuove una manifestazione dietro le parole 'Lavoro, Dignita', Uguaglianza. Per cambiare l'Italia'. In una nota il sindacato fornisce tutte le informazioni organizzative dell'appuntamento di sabato.

21.10.14 Sabato 25 ottobre a Roma la Cgil Nazionale promuove una manifestazione dietro le parole 'Lavoro, Dignita', Uguaglianza. Per cambiare l'Italia'. In una nota il sindacato fornisce tutte le informazioni organizzative dell'appuntamento di sabato.

21.10.14 Sabato 25 ottobre a Roma la Cgil Nazionale promuove una manifestazione dietro le parole 'Lavoro, Dignita', Uguaglianza. Per cambiare l'Italia'. In una nota il sindacato fornisce tutte le informazioni organizzative dell'appuntamento di sabato.

21.10.14 Sabato 25 ottobre a Roma la Cgil Nazionale promuove una manifestazione dietro le parole 'Lavoro, Dignita', Uguaglianza. Per cambiare l'Italia'. In una nota il sindacato fornisce tutte le informazioni organizzative dell'appuntamento di sabato.

21.10.14 Sabato 25 ottobre a Roma la Cgil Nazionale promuove una manifestazione dietro le parole 'Lavoro, Dignita', Uguaglianza. Per cambiare l'Italia'. In una nota il sindacato fornisce tutte le informazioni organizzative dell'appuntamento di sabato.

21.10.14 Sabato 25 ottobre a Roma la Cgil Nazionale promuove una manifestazione dietro le parole 'Lavoro, Dignita', Uguaglianza. Per cambiare l'Italia'. In una nota il sindacato fornisce tutte le informazioni organizzative dell'appuntamento di sabato.

21.10.14 Sabato 25 ottobre a Roma la Cgil Nazionale promuove una manifestazione dietro le parole 'Lavoro, Dignita', Uguaglianza. Per cambiare l'Italia'. In una nota il sindacato fornisce tutte le informazioni organizzative dell'appuntamento di sabato.

21.10.14 Sabato 25 ottobre a Roma la Cgil Nazionale promuove una manifestazione dietro le parole 'Lavoro, Dignita', Uguaglianza. Per cambiare l'Italia'. In una nota il sindacato fornisce tutte le informazioni organizzative dell'appuntamento di sabato.

21.10.14 Sabato 25 ottobre a Roma la Cgil Nazionale promuove una manifestazione dietro le parole 'Lavoro, Dignita', Uguaglianza. Per cambiare l'Italia'. In una nota il sindacato fornisce tutte le informazioni organizzative dell'appuntamento di sabato.

21.10.14 Sabato 25 ottobre a Roma la Cgil Nazionale promuove una manifestazione dietro le parole 'Lavoro, Dignita', Uguaglianza. Per cambiare l'Italia'. In una nota il sindacato fornisce tutte le informazioni organizzative dell'appuntamento di sabato.

21.10.14 Sabato 25 ottobre a Roma la Cgil Nazionale promuove una manifestazione dietro le parole 'Lavoro, Dignita', Uguaglianza. Per cambiare l'Italia'. In una nota il sindacato fornisce tutte le informazioni organizzative dell'appuntamento di sabato.

21.10.14 Sabato 25 ottobre a Roma la Cgil Nazionale promuove una manifestazione dietro le parole 'Lavoro, Dignita', Uguaglianza. Per cambiare l'Italia'. In una nota il sindacato fornisce tutte le informazioni organizzative dell'appuntamento di sabato.

21.10.14 Sabato 25 ottobre a Roma la Cgil Nazionale promuove una manifestazione dietro le parole 'Lavoro, Dignita', Uguaglianza. Per cambiare l'Italia'. In una nota il sindacato fornisce tutte le informazioni organizzative dell'appuntamento di sabato.

21.10.14 Sabato 25 ottobre a Roma la Cgil Nazionale promuove una manifestazione dietro le parole 'Lavoro, Dignita', Uguaglianza. Per cambiare l'Italia'. In una nota il sindacato fornisce tutte le informazioni organizzative dell'appuntamento di sabato.

21.10.14 Sabato 25 ottobre a Roma la Cgil Nazionale promuove una manifestazione dietro le parole 'Lavoro, Dignita', Uguaglianza. Per cambiare l'Italia'. In una nota il sindacato fornisce tutte le informazioni organizzative dell'appuntamento di sabato.

21.10.14 Sabato 25 ottobre a Roma la Cgil Nazionale promuove una manifestazione dietro le parole 'Lavoro, Dignita', Uguaglianza. Per cambiare l'Italia'. In una nota il sindacato fornisce tutte le informazioni organizzative dell'appuntamento di sabato.

21.10.14 Sabato 25 ottobre a Roma la Cgil Nazionale promuove una manifestazione dietro le parole 'Lavoro, Dignita', Uguaglianza. Per cambiare l'Italia'. In una nota il sindacato fornisce tutte le informazioni organizzative dell'appuntamento di sabato.

21.10.14 Sabato 25 ottobre a Roma la Cgil Nazionale promuove una manifestazione dietro le parole 'Lavoro, Dignita', Uguaglianza. Per cambiare l'Italia'. In una nota il sindacato fornisce tutte le informazioni organizzative dell'appuntamento di sabato.

21.10.14 "L`annosa vertenza Natuzzi riapre ufficialmente la «trattativa» tra Regione, sindacati ed azienda, per ridiscutere il futuro dei lavoratori dell`azienda produttrice di divani. Lunedì 27 ottobre, a mezzogiorno si riunisce il tavolo tecnico chiesto dalla Regione Puglia e presieduto dall`assessore al lavoro Leo Caroli. La decisione attesa da più parti di riprendere le trattative, dopo la mancata intesa del 15 ottobre al Mise tra sindacato ed azienda sulla cassa integrazione. In tutto 873 i collaboratori Natuzzi attualmente in cassa integrazione a zero ore." Così il racconto della Gazzetta del Mezzogiorno di oggi,

16.10.14 Davanti ad una piazza gremita, dal palco Cgil di Bologna di oggi parte un duro attacco anche a Legacoop Emilia-Romagna e al ministro Giuliano Poletti, per la crisi della cooperativa 3elle. "Quante aziende devono chiudere ancora prima che Legacoop e il ministro si assumano le loro responsabilita'? -  attacca Sonia Bracone, segretario della Fillea-Cgil Imola - Poletti, te ne laverai le mani anche stavolta, come hai fatto con la Cesi? E Monti come giustifica questa sua indifferenza?".

15.10.14 Salini-Impregilo.Il testo dell'accordo quadro internazionale su qualità del lavoro
15.10.14 Sesta Linea Guida de L'Aquila sui Temi del Lavoro
15.10.14 "La trasferta romana della vertenza Natuzzi è sostanzialmente fallita. Nessun accordo tra l`azienda e i sindacati per quanto riguarda il contratto di solidarietà di operaie impiegati che stanno lavorando; e nessun accordo sulla seconda proroga della cassa integrazione straordinaria, che scade oggi, per chi è già fuori dal ciclo produttivo: vale a dire che da domani 1.550 persone resteranno senza un euro perché l`azienda non ha accettato di anticipare le risorse che, con le lunghe procedure burocratiche, saranno disponibili solo fra 6-8 mesi." Così apre il racconto di Rosanna Lampugnani per il Corriere del Mezzogiorno
15.10.14“Sono i giorni della rabbia e del dolore, la città si sta rialzando, con tanta fatica, riscoprendo anche un grande spirito di solidarietà. Ci stiamo rimboccando le maniche tutti per riportare la nostra città alla normalità. Maggiori difficoltà invece si registrano nell’entroterra, colpito duramente dall’alluvione, lì la situazione è più critica.”  E’ quanto ha raccontato oggi ai microfoni di Radio Articolo 1 Fabio Marante, segretario generale della Fillea Genova, nel corso della trasmissione settimanale Radio Fillea, oggi interamente dedicata al tema dell”Italia che frana” e delle tante storie di ordinaria vergogna di questo nostro paese dove alle alluvioni seguono promesse e finanziamenti…ma non seguono le opere.  Come nel caso di Olbia, colpita il 18 novembre 2013 dalle bombe d’acqua del ciclone Cleopatra, migliaia di sfollati, 13 morti (dei 16 che il ciclone provocò nell’intera isola). Dal governo Letta  furono stanziati fondi straordinari ma, come ha raccontato Hassan  Ben Bouzim, segretario provinciale Fillea
15.10.14“Sono i giorni della rabbia e del dolore, la città si sta rialzando, con tanta fatica, riscoprendo anche un grande spirito di solidarietà. Ci stiamo rimboccando le maniche tutti per riportare la nostra città alla normalità. Maggiori difficoltà invece si registrano nell’entroterra, colpito duramente dall’alluvione, lì la situazione è più critica.”  E’ quanto ha raccontato oggi ai microfoni di Radio Articolo 1 Fabio Marante, segretario generale della Fillea Genova, nel corso della trasmissione settimanale Radio Fillea, oggi interamente dedicata al tema dell”Italia che frana” e delle tante storie di ordinaria vergogna di questo nostro paese dove alle alluvioni seguono promesse e finanziamenti…ma non seguono le opere.  Come nel caso di Olbia, colpita il 18 novembre 2013 dalle bombe d’acqua del ciclone Cleopatra, migliaia di sfollati, 13 morti (dei 16 che il ciclone provocò nell’intera isola). Dal governo Letta  furono stanziati fondi straordinari ma, come ha raccontato Hassan  Ben Bouzim, segretario provinciale Fillea

14.10.14 Emanata dal Comitato Grandi Opere (C.C.A.S.G.O.) presso il Ministero dell’Interno lo schema di Linea Guida in materia di monitoraggio dei flussi di manodopera presso la Prefettura di L’Aquila "in sintesi la Sesta Linea Guida Antimafia per la Ricostruzione di L’Aquila e del cratere sismico. Siamo soddifatti per questo risultato, che abbiamo fortemente voluto e chiesto in più occasioni" racconta Emanuele Verrocchi, segretario generale Fillea territoriale, che prosegue

14.10.14 Sono Giuseppe Leanza, 45enne di San Teodoro, Salvatore Cristaudo, 48enne di Cesaro', e Silvestro Cerro, 57enne di di Cesaro', tutti del Messinese, i tre operai della Covir travolti e uccisi da un tir mentre erano impegnati in lavori di manutenzione sull'autostrada Catania-Siracusa. Ferito un collega, ricoverato in gravi condizioni al 'Cannizzaro' di Catania, mentre un quinto operaio e' in stato di choc. Ferito anche il conducente del mezzo pesante, indagato per omicidio colposo plurimo.

13.10.14 Salini Impregilo e le Organizzazioni Sindacali Nazionali ed Internazionali delle costruzioni – Feneal Uil, Fica Cisl, Fillea Cgil, BWI – hanno sottoscritto oggi un Accordo Quadro Internazionale che impegna le parti alla promozione e al rispetto, in tutti i cantieri dove opera il Gruppo italiano, dei principi fondamentali dei diritti dell’uomo, come definiti dalle principali dichiarazioni internazionali delle Nazioni Unite, dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro e dell’OCSE.

13.10.14 Ancora una volta un attentato in un cantiere edile, appiccato fuoco a mezzi con un danno economico di 1,5 Mil. di Euro  "a dimostrazione che  l'impegno e le battaglie per la legalità devono essere costanti e condotte con responsabilità e particolare impegno da parti di tutti i soggetti: committenze, imprese appaltanti, imprese affidatarie, istituzioni e sindacato." E' quanto si legge in un comunicato dei segretari generali Cgil e Fillea Calabria,Michele Gravano e Luigi Veraldi.
10.10.14 "All'Arquati i lavoratori sono considerati alla stregua delle merci usa e getta" lo denuncia la Fillea di Parma, che prosegue "dopo una stagione in cui i lavoratori hanno dato in termini di disponibilità, flessibilità, straordinari,tutto quello che potevano senza risparmiarsi, oggi l’azienda presenta il conto annunciando l'ennesimo piano di riorganizzazione, che arriva a soli due anni dall’ultimo. ll piano prevede una procedura di mobilità con un esubero di personale dichiarato pari al 30% della forza lavoro (12 su 47 dipendenti complessivi)."
10.10.14 Dal segretario generale della Fillea Cgil "profonda solidarietà alla popolazione di Genova, ancora una volta costretta a fare i conti con le conseguenze drammatiche dell’ennesima catastrofe annunciata.”Al dolore “si aggiunge la rabbia e l’indignazione per il persistere di un paradosso indecente e vergognoso: da tre anni sono stati stanziati 35 milioni di euro per la riduzione del rischio idrogeologico in quel territorio” soldi che “pur non sufficienti, avrebbero certamente consentito di realizzare le prime opere di messa in sicurezza di corsi come il Bisagno, il Feraggiano, lo Scrivia. Ma quei soldi sono bloccati da una serie di ricorsi alla giustizia amministrativa, avviati da imprese restate fuori dalle aggiudicazione degli appalti nei confronti delle vincitrici. Se a questa guerra dei ricorsi aggiungiamo la lentezza della macchina della giustizia amministrativa, che in questi tre anni non ha risolto i contenziosi, il quadro è quello che abbiamo visto stamane nei telegiornali, una città in ginocchio.”
10.10.14 "Apprendiamo che il Commissario e il Giudice non presenteranno al Ministero del Lavoro la domanda di proroga di CIGS, pertanto i 119 dipendenti della Vela spa saranno licenziati" questo l'annuncio della Rsu Vela Spa e dei sindacati, che proseguono "Spiace registrare, in questo caso, che sono prevalse le opinione personali (legittime) del commissario, sulle disposizione di legge (cogenti) in vigore."

08.10.14 Alla Vela spa le cose si complicano.  Nell’incontro di venerdì 3 ottobre al Ministero dello Sviluppo Economico, nel quale erano emerse tutte le condizioni per avanzare la domanda di proroga di ulteriori 6 mesi di Cassa Integrazione, il Commissario Giudiziale della Vela spa ha manifestato remore su questa possibilità, affermando che non si sono concretizzate le condizione per presentare la domanda al Ministero del Lavoro.

07.10.14 "In questi giorni Genova è stata protagonista della scena nazionale grazie al Salone Nautico che tradizionalmente rappresenta per la nostra città un`ottima vetrina. Purtroppo è stata anche la settimana dei 40 dipendenti della Arredo Porto, storica azienda che opera nel comparto del legno in ambito portuale e che sostanzialmente sta per essere chiusa." Così apre l'intervento di Fabio Marante, segretario generale Fillea di Genova, ospitato dal Secolo XIX del 5 ottobre.

07.10.14 "In questi giorni Genova è stata protagonista della scena nazionale grazie al Salone Nautico che tradizionalmente rappresenta per la nostra città un`ottima vetrina. Purtroppo è stata anche la settimana dei 40 dipendenti della Arredo Porto, storica azienda che opera nel comparto del legno in ambito portuale e che sostanzialmente sta per essere chiusa." Così apre l'intervento di Fabio Marante, segretario generale Fillea di Genova, ospitato dal Secolo XIX del 5 ottobre.

07.10.14 Dal 2008 la Confederazione Internazionale dei Sindacati (ITUC-CSI) organizza il 7 ottobre la Giornata Mondiale per il Lavoro Dignitoso, una giornata di mobilitazione e sensibilizzazione dei sindacati in ogni parte del mondo per promuovere il “lavoro produttivo liberamente scelto da donne e uomini, in condizioni di libertà, eguaglianza, sicurezza e dignità”, come lo ha definito l’OIL, Organizzazione Internazionale del Lavoro.

06.10.14 Sono in sciopero da stamane gli ottanta dipendenti dello stabilimento Italcementi di Castrovillari, in Calabria. I lavoratori, sostenuti dai rappresentanti sindacali di Fillea Cgil e Filca Cisl, protestano contro la decisione assunta dai vertici nazionali dell'azienda di mettere le maestranze dello stabilimento calabrese in cassa integrazione fino al 31 gennaio.

06.10.14 Sono in sciopero da stamane gli ottanta dipendenti dello stabilimento Italcementi di Castrovillari, in Calabria. I lavoratori, sostenuti dai rappresentanti sindacali di Fillea Cgil e Filca Cisl, protestano contro la decisione assunta dai vertici nazionali dell'azienda di mettere le maestranze dello stabilimento calabrese in cassa integrazione fino al 31 gennaio.

3.10.14 Sottoscritto ieri al Ministero del Lavoro il primo accordo per un contratto di solidarietà riguardante il comparto del cemento, che riguarderà 80 lavoratori del sito produttivo di Castelraimondo (MC) della Sacci Spa “un accordo importante, che segna una novità nel panorama delle imprese del settore del cemento” spiegano in una nota Feneal-Uil  Filca-Cisl Fillea-Cgil “mai prima d’ora, nonostante lo chiedessimo da tempo, era stato utilizzata questa forma di ammortizzatore, a causa della riluttanza delle imprese. Questo accordo dimostra che, in determinate situazioni, anche in questo comparto si possono raggiungere, nonostante i numeri da brivido della crisi e con l’impegno di tutte le parti sociali, soluzioni utili a non disperdere le professionalità.”

02.10.14 "Licenziati perchè colpevoli di aver rivendicato i propri diritti dopo 6 mesi di mancata retribuzione" questa l'accusa di Fillea Filca Feneal di Varese nei confronti della Alfano Costruzioni Srl. I fatti, raccontano i sindacati hanno origine nella protesta dei dipendenti, che " pur avendo lavorato non hanno percepito alcuna retribuzione. L’azienda a già da giugno si era impegnata a non ridurre il personale, reiterando per la seconda volta l’accordo sindacale in materia."

02.10.14 Quattro stipendi non ancora versati, il timore che anche per questo mese non arrivino i soldi, eppure la produzione continua a pieno ritmo, anzi, col ricorso al lavoro straordinario, con l’introduzione dei turni e con cooperative esterne per rispondere a tutte le commesse: alla Novidea Stand di Treviolo, azienda specializzata nella costruzione di stand per fiere in Italia e all'estero, il lavoro non manca, ma gli stipendi sì per tutti i 27 lavoratori in organico.

01.10.14  “Oltre agli annunci, come quello degli investimenti per far ripartire il settore delle costruzioni, dal governo abbiamo avuto una serie di interventi sul mercato del lavoro in assoluta continuità  con i governi precedenti” è quanto ha affermato oggi Walter Schiavella al Maxxi di Roma, nel corso di una tavola rotonda promossa dal Formedil, l’ente bilaterale della formazione edile.

01.10.14 “Molti di loro erano lavoratori invisibili, lavoravano in nero e solo la morte li ha resi tragicamente visibili. Dove sta il Governo mentre continua questa intollerabile strage di innocenti nei nostri cantieri?” Ha domandato  stamane Walter Schiavella, segretario generale della Fillea Cgil, intervenendo ad un incontro degli edili organizzato a Napoli, città che negli ultimi giorni è stato teatro di due incidenti mortali sul lavoro, in cui hanno perso la vita Salvatore Renna, nel cantiere della Metro,  e Raffaele Di Francesco,  nel crollo della stazione di Pietrasanta, entrambi risultati non iscritti nelle casse edili.
30.09.14 Nei giorni scorsi presso la sede di Confindustria Cosenza sindacati e Rsu Italcementi hanno avuto un incontro con i vertici aziendali della multinazionale che "a chiare lettere hanno annunciato il blocco delle attività produttive con conseguente ricorso alla cassa integrazione straordinaria di più della metà dell’ organico almeno sino al 32 gennaio 2015." Lo annunciano Fillea e Filca di Castrovillari, che proclamano lo stato di agitazione.
31.10.13 "Troppe denunce a vuoto sul lavoro nero nei cantieri edili. Le istituzioni sono sorde e indifferenti". La Cgil e la Fillea Cgil a proposito dell'incidente avvenuto stamattina in via Ciaculli, in un cantiere abusivo, denunciano "l'assoluta indifferenza" delle istituzioni rispetto al tema del lavoro nero e della sicurezza sul lavoro.
29.10.13 CCNL edilizia PMI Aniem: la tabella salariale rinnovo 2013
29.10.13 Con la firma all'ipotesi di accordo tra le imprese aderenti a Confimi Aniem - Anier e Fillea Filca Feneal, in dirittura di arrivo il rinnovo del primo dei CCNL del comparto edilizia, quello dei lavoratori dipendenti delle Piccole e Medie Imprese.Tenuta sia sul piano salariale che dei diritti. In particolare, nessun intervento sull'Ape (anzianità professionale edile), che resta intatta. 
"L’intesa prevede una durata triennale ed un incremento retributivo al livello base di €. 90,00" si legge in una nota congiunta parti datoriali e sindacati di categoria Fillea Filca Feneal.
29.10.13 Con la firma all'ipotesi di accordo tra le imprese aderenti a Confimi Aniem - Anier e Fillea Filca Feneal, in dirittura di arrivo il rinnovo del primo dei CCNL del comparto edilizia, quello dei lavoratori dipendenti delle Piccole e Medie Imprese.Tenuta sia sul piano salariale che dei diritti. In particolare, nessun intervento sull'Ape (anzianità professionale edile), che resta intatta. 
"L’intesa prevede una durata triennale ed un incremento retributivo al livello base di €. 90,00" si legge in una nota congiunta parti datoriali e sindacati di categoria Fillea Filca Feneal.
26.10.13  "Apprendiamo dalla stampa di questa mattina - dichiarano i Segretari Generali Anna Pallotta della Feneal Uil, Andrea Cuccello della Filca Cisl e Mario Guerci della Fillea Cgil - che il Ministro Lupi avrebbe sbloccato le risorse utili al proseguimento dei lavori per la realizzazione della linea di trasporto metropolitano C. Ci auguriamo si tratti di fatti certi e non di semplici voci di corridoio. In ogni caso siamo in presenza dell’ennesimo episodio di mancanza di interlocuzione con l’amministrazione capitolina in carica."
25.10.13 Firmata oggi pomeriggio l'ipotesi di accordo per il rinnovo del CCNL Unital/Confapi legno e arredo, che riguarda oltre 21.000 lavoratori, con aumenti che decorrono da giugno 2013  di 115,24 euro  per il Il livello - As1 e 86 euro per Ae1, nell’arco dei tre anni. 
Soddisfazione di Feneal, Filca, Fillea “abbiamo rafforzato il ruolo del contratto nazionale e delle Rsu attraverso la contrattazione di secondo livello” affermano i segretari nazionali Fabrizio Pascucci, Paolo Acciai, Marinella Meschieri
10.10.13 Natuzzi: il testo dell'accordo sottoscritto al Mise il 10 ottobre 2013

10.10.13 Domani in tutti gli stabilimenti Italcementi i lavoratori si fermeranno per otto ore, per chiedere il rispetto degli accordi sottoscritti con il sindacato. Dalla Fillea Palermo fanno sapere che i 120 lavoratori dello stabilimento di Isola delle Femmine faranno un presidio davanti allo stabilimento

10.10.13 Dal distretto del mobile imbottito al distretto dell’arredo, dalla delocalizzazione in Romania al ritorno in Italia della produzione. Questo l’orizzonte produttivo dell’accordo sottoscritto oggi al Ministero dello Sviluppo Economico tra i vertici della Natuzzi, i sindacati di categoria Fillea Filca Feneal, le regioni Puglia e Basilicata ed i sindaci dell’area, ed i sottosegretari De Vincenti e Dell’Aringa. Il commento di Walter Schiavella
09.10.13 Edicola. Repubblica Torino racconta la visita di Schiavella al cantiere Tav in Val di Susa
09.10.13 "Sicuramente il problema dell'immigrazione e' un problema europeo, non solo italiano. E di fronte a questo problema, l'Italia e' stata lasciata da sola, mentre le politiche per l'immigrazione devono essere uguali in tutti i Paesi europei. Per questo occorre che l'Europa emani una direttiva, con l'obiettivo di costringere i Paesi membri a concedere il diritto di voto almeno alle elezioni amministrative anche ai lavoratori stranieri". Cosi' Moulay El Akkioui, marocchino, laureato in biologia marina, sindacalista della Fillea-Cgil, parla con Labitalia della questione immigrazione e commenta la visita di Barroso a Lampedusa.
09.10.13 “Non discuto il dato che oggi il Censis ci consegna con la solita precisione, ma a noi spetta interpretarlo. E per l’esperienza del mio settore, dove abbiamo ormai una presenza di manodopera straniera che sfiora il 40% del totale degli addetti, più imprenditori stranieri è molto spesso sinonimo di una sola cosa, più lavoro nero!” E’ quanto afferma Walter Schiavella, segretario generale della Fillea Cgil, che prosegue “sicuramente cresce l’impresa sana e vera, e questo fa piacere, ma molto spesso nel nostro settore dietro una nuova impresa c’è un lavoratore che di fronte alla minaccia del licenziamento
 09.10.13 "Farfalle al sugo rosso, cotoletta impanata, zucchini e budino. Mangiano in fretta gli operai di Chiomonte. Come in tutti i cantieri del mondo il tempo della pausa mensa è prezioso. Nel container Walter Schiavella, segretario generale degli edili della Cgil, tiene l`assemblea sindacale. Dice: «Siamo venuti da Roma per voi, perché sappiamo in quale condizione difficile siete costretti a lavorare. Si possono avere le opinioni più diverse sull`opera.Ma là dove c`è un cantiere, là ci deve essere il sindacato. E noi siamo qui per farvi sapere che siamo al vostro fianco»." Su Repubblica di oggi il racconto di Paolo Griseri della visita di Schiavella al cantiere Tav in Val di Susa...

09.10.13 Stato di agitazione e sciopero di 8 ore, venerdì 11 ottobre, per i dipendenti di Italcementi. Il coordinamento nazionale delle Rsu ha proclamato una giornata di protesta che coinvolgerà i lavoratori del gruppo (Italcementi,Calcestruzzi e Ctg, il centro tecnico) per chiedere il rispetto degli accordi sottoscritti in sede sindacale e ministeriale riguardo al piano di riorganizzazione a fine 2012. «Gli accordi sottoscritti devono essere applicati come convenuto, non in modo unilaterale», scrivono in una nota Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil.

 

04.10.13 La Fillea del Molise le aveva provate tutte, il segretario generale Pasquale Sisto si era anche incatenato ed aveva iniziato uno sciopero della fame. Tutto questo per accendere i riflettori sulla condizione dei lavoratori della San Giuliano Scarl  da mesi  "in arretrato di una parte delle retribuzioni, e di  52 settimane  di CIG, dovuta a  una sospensione dei lavori causa una perizia di variante" come racconta Pasquale Sisto. Ieri, finalmente la buona notizia: stipendi pagati e presto riapertura del cantiere.
03.10.13 Edicola. Lo speciale di Rassegna Sindacale sul rinnovo del CCNL Legno
03.10.13"Giustizia e lavoro subito: è lo slogan recitato ieri mattina da circa 200 operai edili disoccupati con un flash mob organizzato dalla Fillea Cgil, presso lo spiazzo antistante il Palazzo di Giustizia." Questo il racconto di Davide Guarcello per il quotidiano La Sicilia, che ha intervistato Mario Ridulfo, segretario generale della Fillea di Palermo "il flash mob serve per tenere alta l'attenzione. Troppi suicidi e troppe morti sul lavoro. Questa gente è disperata e non ce la fa più. Occorre sbloccare i cantieri delle opere già appaltate e finanziate."

03.10.13 Si sono tenute nei giorni scorsi le assemblee  dei lavoratori delle imprese impegnate nell’ammodernamento del tratto lucano della A/3 SA-RC e delle impresa Aleandri Spa, impresa impegnate nella realizzazione del centro olii di Tempa Rossa a Corleto Perticara, in tutte le assemblee, molto partecipate, i lavoratori hanno approvato all’unanimità ordini del giorno nel quale respingono con forza le proposte di modifica  dell’APE

03.10.13 "Diritti e Salari. Obiettivo centrato" è questo il titolo dello speciale Fillea sul rinnovo del CCNL legno - arredo, allegato a Rassegna Sindacale di questa settimana. Marinella Meschieri:nonostante la crisi e grazie alla mobilitazione dei lavoratori e alla tenuta unitaria dei sindacati raggiunti importanti risultati. Walter Schiavella: ha prevalso il buon senso, quello che servirà anche sul tavolo dell’ultimo contratto che resta, l’edilizia. 
01.10.13 Fillea Filca Feneal proclamano lo stato di mobilitazione per il comparto dell'edilizia: questa la decisione assunta dall'Assemblea Nazionale unitaria, tenutasi stamane a Roma presso il Centro Congressi Frentani, come spiega Mauro Livi, segretario nazionale Fillea  "i lavoratori aspettano da nove mesi,  è tempo di accelerare per giungere ad un positivo rinnovo di questo contratto" un contratto che "deve migliorare le condizioni economiche e normative dei lavoratori provati da 5 anni di crisi.
01.10.13 "L' Assemblea Nazionale dei quadri e delegati Feneal Filca Fillea riunita a Roma il  1 ottobre 2013 per esaminare lo stato della trattativa per il rinnovo del CCNL edilizia, condanna il grave atto intimidatorio e terroristico rivolto ai Segretari Regionali FeNEAL, FILCA, FILLEA del Piemonte, con il recapito di alcuni proiettili, per aver difeso le ragioni dei lavoratori impegnati nella costruzione della galleria in Val di Susa." E' quanto si legge nell'ordine del giorno approvato oggi a Roma nel corso dell'iniziativa unitaria dell'edilizia svoltasi al Centro Congressi Frentani

31.10.12 In difesa della giustizia: questo il titolo del convegno in programma a Firenze lunedì 5 novembre, promosso dalla Fillea Cgil Nazionale e da Cgil e Fillea Firenze per ricordare, ad un mese dalla sua scomparsa, la figura di Piero Luigi Vigna ed il suo straordinario, appassionato ed esemplare impegno a difesa della giustizia, della democrazia e della verità.

“Siamo estremamente preoccupati per la sorte di oltre 1.400 lavoratori edili di Pavimental e Spea, aziende controllate dalla Società Autostrade" così esordivano il 26 ottobre Baldo, Vari e Ciddio, all'indomani dell'incontro tra Fillea Filca Feneal ed i vertici della società Autostrade per l’Italia. Il comunicato viene ripreso dalle Agenzie di stampa e dal sito del corriere della sera..

29.10.12 Venerdì 26 ottobre la decisione del Consiglio dei Ministri di innalzare l'età per la pensione a minatori e cavatori, immediata la reazione di Cgil, Spi, Filctem e Fillea. Per Walter Schiavella una decisione "vergognosa. Accanirsi su due categorie che hanno la più bassa aspettativa di vita non è tollerabile". Le reazioni sui quotidiani Corriere della Sera, Unità, Manifesto.

29.10.12 Si è svolto il 25 ottobre a Bologna l'incontro tra il gruppo Vela e Fillea Fila Feneal "per verificare quali piani l’Azienda stia valutando per affrontare la situazione di gravissima difficoltà che l’intero gruppo sta vivendo" e per solelcitare il pagamento degli stipendi arretrati "relativi alle competenze di agosto, settembre e, tra alcuni giorni, di ottobre." E' quanto fanno sapere i tre sindacati in un comunicato congiunto.

29.10.12 Il Sulcis Iglesiente, una delle province piu' povere d'Italia con il record della disoccupazione giovanile, si mobilita  nel giorno dello sciopero generale. Sono partiti da Carbonia, Iglesias, Portovesme e dagli altri Comuni del territorio una ventina di pullman con i manifestanti giunti a Cagliari per un sit-in davanti al palazzo della Regione, con lo slogan 'Il Sulcis deve vivere, il Sulcis non si rassegna alla disoccupazione e alla cassa integrazione'.

29.10.12 Il Sulcis Iglesiente, una delle province piu' povere d'Italia con il record della disoccupazione giovanile, si mobilita  nel giorno dello sciopero generale. Sono partiti da Carbonia, Iglesias, Portovesme e dagli altri Comuni del territorio una ventina di pullman con i manifestanti giunti a Cagliari per un sit-in davanti al palazzo della Regione, con lo slogan 'Il Sulcis deve vivere, il Sulcis non si rassegna alla disoccupazione e alla cassa integrazione'.

soloStatoCrisi

Il diario settimanale delle crisi nel settore delle costruzioni, attraverso la lettura dei quotidiani locali. A cura dell'Ufficio Stampa Fillea Cgil Nazionale...

 26.10.12 "Vergognosa" è il commento di Walter Schiavella, segretario generale della Fillea Cgil sulla decisione del Consiglio dei Ministri di innalzare l'età per la pensione ai cavatori.
“Il sistema pensionistico ideato da questo governo di professori ha costretto i muratori a stare sulle impalcature fino a 67 anni, ed ora costringe i cavatori a lavorare un anno in più. Accanirsi su due categorie che hanno la più bassa aspettativa di vita non è tollerabile

26.10.12 “Siamo estremamente preoccupati per la sorte di oltre 1.400 lavoratori edili di Pavimental e Spea, aziende controllate dalla Società Autostrade, per questo abbiamo convocato per il 5 novembre a Roma i coordinamenti nazionali sindacali delle due società. In quella assemblea decideremo quali azioni di lotta intraprendere per evitare un piano di riorganizzazione che rischia di pesare interamente sulle spalle dei lavoratori. ” E’ quanto affermano Donato Bernardo Ciddio, Lanfranco Vari, Romano Baldo, all’indomani dell’incontro tra i sindacati Feneal Uil Filca Cisl Fillea Cgil e i vertici della società Autostrade per l’Italia.

26.10.12 L'ennesima tragedia in cantiere nella provincia di Catania fa salire a quattro le vittime nei cantieri nell'ultimo mese, una strage su cui  FIllea FIlca Feneal di Catania chiedono alla Prefettura di Catania l’immediata attivazione di un “tavolo permanente per la sicurezza sul lavoro, insieme a tutti i soggetti istituzionali deputati alla sicurezza: dall’Ispettorato provinciale del Lavoro, al NIL dei Carabinieri, all’ Asp medicina del lavoro, all’ Inail, oltre naturalmente alle  stesse organizzazioni sindacali."

24.10.12 Nell'ultimo mese in Fillea si è registrato un ulteriore abbassamento dell'età media del gruppo dirigente. Hanno 41 e 32 anni infatti i nuovi segretari generali provinciali di Macerata e Cagliari, Massimo De Luca ed Erika Collu, subentrati ai segretari uscenti Daniel Taddei e Chicco Cordeddu.  

soloStatoCrisi19.10.12 Il diario settimanale delle crisi nel settore delle costruzioni, attraverso la lettura dei quotidiani locali. A cura dell'Ufficio Stampa Fillea Cgil...

23.10.12 "Con queste procedure vogliamo centrare l’obiettivo di impedire alle organizzazioni mafiose di infiltrarsi nelle fasi di esecuzione delle opere e di accaparrarsi le risorse economiche che verranno stanziate per realizzarle” questo il commento dei segretari nazionali di Feneal-Uil, Filca-Cisl e Fillea-Cgil, Donato Bernardo Ciddio, Salvatore Scelfo e Salvatore Lo Balbo all’uscita dall’incontro odierno con il  prefetto Angelo Sinesio

22.10.12 Il quadro è devastante. La crisi sembra inarrestabile. Eppure, quello delle costruzioni dovrebbe essere un settore trainante dello sviluppo, sviluppo sostenibile, puntualizza Walter Schiavella, segretario generale della Fillea Cgil, il sindacato che rappresenta i lavoratori del legno, dell’edilizia, del settore lapidei, laterizi,cemento e manufatti. Una delle categorie più forti malgrado la continua emorragia di posti di lavoro.

22.10.12 Il racconto di Giorgio Pogliotti per il Sole 24 Ore della manifestazione nazionale Cgil del 20 ottobre in Piazza San Giovanni. Le parole di Susanna Camusso dal palco "La politica del rigore e dell'austerità non solo é fallita, ma è colpevole delle difficoltà del Paese. Se intende condizionare il Paese per il futuro noi glielo impediremo, sollecitando modifiche molto profonde", e le parole di Walter Schiavella "nel nostro settore dal 2009 sono persi 500mila lavoratori al ritmo di centoventimila all'anno, 60mila aziende sono fallite. La crisi ha spazzato via un terzo dell'Italia delle costruzioni."

23.10.12 Agli operatori archeologici va applicato il contratto dell'edilizia, lo stabilisce la sentenza di metà ottobre che ha visto coinvolta la società Cora. Alcuni suoi operatori archeologici l'avevano citata in giudizio nel 2009

22.10.12 In viaggio nel sistema produttivo con Radio Radicale. Stefano Imbruglia intervista Marinella Meschieri, segretario nazionale Fillea Cgil, sulla crisi e le prospettive del settore dle mobile e dell'arredamento..

schiavellaRainwes2420.10.12 “Nel nostro settore dal 2009  sono spariti 120mila lavoratori all’anno, che fa 328 al giorno: questo il drammatico bilancio dello tsunami che ha spazzato via 1/3 dell’Italia delle costruzioni” a parlare è Walter Schiavella, segretario generale della Fillea, da Piazza San Giovanni, dove il sindacato degli edili Cgil e centinaia di lavoratori e  lavoratrici sono accorsi a raccontare le tante crisi aziendali del settore, nel giorno della mobilitazione Cgil “il Lavoro prima di tutto”.

19.10.12 Previsti domani alla manifestazione nazionale della Cgil di Piazza San Giovanni centinaia di lavoratori e lavoratrici del settore delle costruzioni, provenienti da tutte le parti d’Italia in rappresentanza delle tantissime situazioni aziendali  di crisi che dall’inizio del 2009 hanno fatto scomparire nel settore oltre 60mila imprese e 500mila lavoratori, la metà solo nel comparto dell’edilizia.
In piazza lo stand della Fillea, dove alle ore 12 sara' possibile incontrare i lavoratori ed il segretario generale Walter Schiavella, che illustrerà il dato aggiornato e drammatico delle crisi nel settore.  Saranno anche presenti 60 uomini e donne “sandwich” che racconteranno le crisi portando al collo il racconto della situazione della propria azienda.

16.10.12 "Innovazione e sostenibilità nel settore edilizio. Costruire il futuro": questo il titolo del Convegno in programma al Saie di Bologna il 19 ottobre, dove verrà presentato il primo rapporto dell'Osservatorio congiunto Fillea- Legambiente Oise. Il Convegno si svolgerà dalle 14 alle 18 di venerdì 19 ottobre, presso il Saie

soloStatoCrisi

15.10.12 Il diario settimanale delle crisi nel settore delle costruzioni, attraverso la lettura dei quotidiani locali. A cura dell'Ufficio Stampa Fillea Cgil Nazionale..

14.10.12 "Orario di lavoro dalle 7 alle 19,  sei giorni su sette e spesso anche la domenica. Fanno circa 250-300 ore al mese di straordinario che, però, non ci sono in busta paga, niente indennità di mensa, la pausa pranzo di venti minuti anziché di un'ora come prevede il contratto": sull'Unità del 14 ottobre il racconto della lotta dei lavoratori e del sindacato per affermare le regole in un cantiere di Sant'Agata d'Esaro. Il commento di Walter Schiavella e la testimonianza di Antonio Di Franco

12.10.12 I sindacati si mobilitano per lo sviluppo e l'occupazione e chiamano a raccolta tutti i calabresi per partecipare ad una manifestazione che, per la prima volta in Calabria, vedrà la presenza contemporaneamente di tutti e tre i segretari nazionali di Cgil, Cisl e Uil, Camusso, Bonanni e Angeletti. Anche i lavoratori del settore delle costruzioni parteciperanno in maniera  massiccia alla manifestazione, come ricorda Gigi Veraldi, segretario generale della Fillea Calabria

12.10.12  Il sindacato degli edili di Palermo chiede che la mafia resti fuori dai cantieri del passante ferroviario e del tram e che la Sis revochi l'affidamento all'associazione di imprese coinvolte nelle indagini della Dia che hanno portato al sequestro dei beni dell'imprenditore Sergio Troia

{jumi [jumi_file/interviste.html]}

08.10.12 "Con circa 6mila posti di lavoro persi solo nel 2011 e ben 19.114 dal 2008, il settore delle costruzioni in Campania, ha conosciuto, e vive, la crisi più profonda degli ultimi 80 anni. Dal 2008 ad oggi la forza lavoro regolarmente iscritta alle Casse Edili provinciali si contrae di oltre il 20% (-21,59%) e con un tasso di disoccupazione fissato al 14,3%, (44,2% il tasso di disoccupazione giovanile) si toccano veri livelli di recessione. Un dato, questo, che riporta le lancette dell'occupazione indietro nel tempo riposizionandole all'inizio degli anni '90".  E' quanto precisa il secondo Report sulla crisi del settore edile presentato oggi dalla Fillea Campania e Napoli e dalla Cgil regionale.

soloStatoCrisi 05.10.12 Il diario settimanale delle crisi nel settore delle costruzioni, attraverso la lettura dei quotidiani locali. A cura dell'Ufficio stampa Fillea Cgil Nazionale..

05.10.12 Tra territorio e aree urbane, quali sfide per l’Abruzzo? Sulle pagine del Messaggero edizione di Pescara il racconto del  convegno promosso dalla Fillea Abruzzo, concluso dal segretario nazionale Salvatore Lo Balbo, che ha chiamato a raccolta i sindaci delle quattro città capoluogo, i costruttori dell’Ance, le camere di Commercio, gli ordini professionali.

05.10.12 Il fallimento di un' azienda storica e il disagio dei dipendenti, vittime di scelte gestionali errate, il rischio della dispersione di un grande patrimonio professionale, il coinvolgimento della Coop lavoranti. La vicenda della Cooperativa Selciatori di Milano, con intervista a Franco De Alessandri, segretario generale Fillea provinciale.

04.10.12 Dopo aver segnalato il pericolo nel settore degli appalti ILVA, il segretario generale della Fillea Taranto, Luigi Lamusta accende un riflettore sugli investimenti Cementir e Tempa Rossa di recente al vaglio del Consiglio Comunale di Taranto "siamo completamente allo sbando se tutti i progetti pianificati in questi anni rischiano di arretrare sotto l'effetto del clamore e del furore proibizionista che si sta facendo strada in città - spiega Lamusta - furore inspiegabile se si pensa che sia sul revamping della Cementir che sul progetto Tempa Rossa si siano rilevate le doti di ecosostenibilità  e miglioramento tecnologico connessi agli investimenti."

04.10.12 Fillea Radio, la rubrica settimanale di Radio Articolo 1 dedicata al mondo delle costruzioni e condotta da Roberta Lisi, questa settimana ha avuto come ospite Marinella Meschieri. Il segretario nazionale Fillea ha illustrato la bozza di piattaforma unitaria per il rinnovo del CCNL legno, su cui nelle prossime settimane i lavoratori del comparto saranno chiamati ad esprimersi. Nel corso della trasmissione poi, come di consueto, il racconto dello stato di crisi delle costruzioni attraverso la testimonianza diretta dei territori e dei lavoratori.

03.10.12 Dopo il terzo giorno di occupazione nessun segnale positivo sulla situazione che ha determinato un nuovo stop ai lavori del carcere di Uta. Il ministero latita, nemmeno il provveditore ha varcato i cancelli del cantiere per dialogare con gli operai e sollecitare la società a rispettare gli impegni. Nulla di fatto neanche dopo l’incontro con il Prefetto lunedì mattina. Ne parlano in un comunicato Chicco Cordeddu ed Erika Collu

03.10.12 "Il lavoro dignitoso al centro delle politiche economiche e sociali per uscire dalla crisi. Esperienze e testimonianze" e' il titolo dell'iniziativa  promossa dalla Cgil per venerdi' 5 ottobre (a Roma in corso d'Italia 25 a partire dalle 10) in occasione della "Giornata mondiale del lavoro dignitoso".

03.10.12 "Con 60 miliardi si potrebbe mettere in sicurezza una parte consistente degli edifici e dei centri storici dei comuni italiani a rischio sismico ed idrogeologico, cioè quasi la metà del territorio italiano. In un colpo solo si proteggerebbero 26 milioni di persone che vivono nelle zone esposte a questi rischi ed insieme si darebbe una scossa all'intera economia, se pensiamo che per ogni miliardo investito in edilizia se ne attivano 3,7 generando 23mila nuovi posti di lavoro."  Questo il messaggio con cui Walter Schiavella aderisce all'appello di Repubblica

01.10.12 Nessuna promessa mantenuta: questa in sintesi l’amara conclusione dell’assemblea dei lavoratori del cantiere per la realizzazione del nuovo penitenziari di Cagliari, svoltasi oggi al termine dell’ennesimo incontro con il Prefetto, cui lavoratori e sindacati Fillea Filca Feneal avevano chiesto conto dell’accordo sottoscritto il 5 settembre ed ancora disatteso.

01.10.12 "Grande Progetto Pompei, sbandierato in pompa magna da ben 5 ministri guidati dal Presidente del Consiglio, ad oggi non ha realizzato nessun cantiere né creato un posto di lavoro."  Lo affermano in una nota Serena Morello e Giovanni Sannino, rispettivamente coordinatrice Restauro e Archeologia della Fillea Nazionale  e segretario generale della Fillea Campania, che proseguono

soloStatoCrisi28.09.12 Il diario settimanale delle crisi nel settore delle costruzioni, attraverso la lettura dei quotidiani locali. A cura dell'Ufficio stampa Fillea Cgil Nazionale..

27.10.11 Buone notizie dalla provincia di Varese, dove riaprirà il cantiere dell'Arcisate Stabio. Sottoscritto infatti il 25 ottobre presso la sede della Regione Lombardia, un accordo tra aziende, enti locali e sindacati che consentirà la ripresa dei lavori per la ferrovia

27.10.11 Prenderà vita dal 1 gennaio 2012 il Comitato Aziendale Europeo del gruppo Cementir Holding. L'intesa "è stata raggiunta a Roma fra la Direzione Cementir, le Segreterie Nazionali FILLEA FILCA FENEAL,i rappresentanti sindacali dei paesi europei dove il gruppo ha i propri stabilimenti produttivi e l’Organismo di negoziazione"

27.10.11 Dalla Fillea Cgil il sostegno e l'adesione alla manifestazione nazionale dei pensionati e delle pensionate promossa dallo Spi Cgil per domani in Piazza del Popolo a Roma contro le politiche del governo che, per il segretario generale della Fillea Cgil Walter Schiavella "ha un solo obiettivo, far pagare il conto della sua miope, incapace e inadeguata gestione della crisi ai lavoratori dipendenti, ai giovani, alle donne e ai pensionati."

27.10.11 Quello che e' avvenuto in Liguria e Toscana, "e' la dimostrazione dell'incuria e delle scelte sbagliate fatte in questi anni. Chiediamo che si intervenga subito sul territorio devastato dal dissesto idrogeologico, che coinvolge il 70% dei Comuni italiani come abbiamo piu' volte denunciato con i nostri studi".

19.10.11 Un decreto senza risorse sarebbe “una condanna a morte per il settore delle costruzioni, che ha bisogno invece di investimenti e regole per poter fare la sua parte per assicurare al paese una speranza di ripresa” è quanto afferma Walter Schiavella, segretario generale Fillea Cgil, commentando le anticipazioni sui contenuti del decreto sviluppo all’esame dell’esecutivo.

19.10.11 Dopo lo sciopero generale del 6 settembre, la mobilitazione dell'8 ottobre della FP e della Flc Cgil e quella dello Spi Cgil prevista per il 28 ottobre, la Cgil organizza una manifestazione nazionale in Piazza San Giovanni a Roma

18.10.11 Si è tenuto ieri  l’incontro tra i sindacati edili della provincia di Varese con la Claudio Salini spa per affrontare i problemi connessi al cantiere dell’Arcisate Stabio versante italiano. "Ci è stato comunicato che a causa del mancato rispetto del piano economico da parte della committenza dell’opera, R.F.I., nonché di problemi legati allo smaltimento degli inerti, la Claudio Salini  ha rescisso il contratto e bloccato il cantiere" fanno sapere Fillea Filca Feneal di Varese

14.10.11 Scade oggi la proposta dei cinesi di Shantui Heavy Industry Group, il gruppo cinese che qualche settimana fa ha presentato una offerta alla Ferretti Yachts per entrare nella proprietà, facendosi carico del debito del gruppo romagnolo, che ha cantieri in quattro regioni, Emilia Romagna, Liguria, Marche e Lombardia, e circa 2mila addetti.

13.10.11 Per il segretario generale Fillea Cgil, Walter Schiavella, l’ipotesi di un ennesimo condono sarebbe “non solo un danno per il paese ma anche una sciagura per il settore delle costruzioni. Siamo ad un passo dal baratro e la responsabilità non è solo della grave crisi, ma anche di un governo che ha perseguito una strategia precisa, quella di offrire al settore come via di uscita dalla crisi e dall’assenza di investimenti una sola strada, abbassare regole e controlli”

03.10.11 Inequivocabile il messaggio uscito stamane dall'assemblea nazionale dei quadri e delegati dell'edilizia FeNEAL FILCA FILLEA riuniti al Centro Congressi Frentani di Roma, conclusa con il "mandato alle strutture territoriali di avviare le necessarie iniziative di mobilitazione" con modalità che verranno "decise in autonomia da ciascun territorio in rapporto alla situazione dei relativi tavoli di confronto."  Per Mauro Livi, segretario nazionale della Fillea, che ha concluso l'Assemblea, siamo di fronte ad un "fatto molto grave, perché le relazioni sindacali o sono corrette o non esistono.

11.10.11 Già alcune Prefetture sono al lavoro per dare attuazione al decreto del COnsiglio dei MInistri pubblicato in GU lo corso 29 agosto in materia di istituzione della Stazione Unica Appaltante, in attuazione dell’articolo 13 della legge 13 agosto 2010 n. 136 – Piano straordinario contro le mafie. Per Salvatore Lo Balbo, segretario nazionale della Fillea, l'istituzione della S.U.A. riveste per il settore delle costruzioni un significato rilevante

03.10.11 Inequivocabile il messaggio uscito stamane dall'assemblea nazionale dei quadri e delegati dell'edilizia FeNEAL FILCA FILLEA riuniti al Centro Congressi Frentani di Roma, conclusa con il "mandato alle strutture territoriali di avviare le necessarie iniziative di mobilitazione" con modalità che verranno "decise in autonomia da ciascun territorio in rapporto alla situazione dei relativi tavoli di confronto."  Per Mauro Livi, segretario nazionale della Fillea, che ha concluso l'Assemblea, siamo di fronte ad un "fatto molto grave, erché le relazioni sindacali o sono corrette o non esistono.

 

03.10.11 Inequivocabile il messaggio uscito stamane dall'assemblea nazionale dei quadri e delegati dell'edilizia FeNEAL FILCA FILLEA riuniti al Centro Congressi Frentani di Roma, conclusa con il "mandato alle strutture territoriali di avviare le necessarie iniziative di mobilitazione" con modalità che verranno "decise in autonomia da ciascun territorio in rapporto alla situazione dei relativi tavoli di confronto."

facebook

mail

twitter

you tube

busta paga

newsletter

flickr

agenda