Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Agenda FilleaFlickr FilleaTube twitter 34x34 facebook 34x34 newsletter mail 34x34 busta paga 40x40Calcola
la tua busta paga

edilizia logo 1200

 Il 15 novembre, a distanza di otto mesi dallo sciopero generale, i lavoratori delle costruzioni tornano in piazza con FenealUil, Filca-Cisl, Fillea-Cgil per chiedere il rilancio del settore.  

Sbloccando il 30% delle opere pubbliche finanziate, si creerebbero tra i 180-250mila nuovi posti di lavoro: Genovesi spiega le ragioni della mobilitazione del 15 novembre in una intervista ad Adnkronos

Il 15 novembre edili Cgil Cisl Uil in 100 piazze italiane per chiedere il rilancio del settore. Lo hanno deciso a Roma i circa 500 partecipanti giunti da tutta Italia per gli Attivi unitari delle tre categorie

Slider

Importante accordo siglato a Teramo dalla Fillea con l'aggiudicataria per la realizzazione delle SAE nella Regione Abruzzo da parte della Protezione Civile. L'accordo prevede quattro aspetti interessanti:
1.La costituzione di un tavolo sindacale con l'aggiudicataria che, su indicazione di criticità da parte della Fillea, si impegna ad intervenire sui subappaltatori
2.Il riconoscimento, per cinque tipologie di lavorazioni che si riscontrano nella installazione delle SAE, del contratto edile
3. L'impegno dell'aggiudicataria a far rispettare tale aspetto contrattuale alle aziende subappaltatrici
4. L'impegno dell'aggiudicataria, nonostante applichi il CCNL dei meccanici, al rispetto dell'art. 14 del CCNL edilizia che prevede una informativa puntuale sui subappalti.

VAI AL VERBALE >>

IL TUO CONTRATTO

facebook youtube twitter flickr
agenda busta paga mail newsletter