Agenda FilleaFlickr FilleaTube twitter 34x34 facebook 34x34 newsletter mail 34x34 busta paga 40x40Calcola
la tua busta paga

lapidei titolo 1200

È stata raggiunta l’ipotesi di accordo per rinnovare la parte economica del contratto unico dei materiali da costruzione - lapidei, laterizi, cemento -  Confapi Aniem, scaduto il 30 giugno 2022. Scarica

La vena romagnola entra nel Patrimonio Unesco,  a rischio i posti di lavoro della  Cava di Monte Tondo, del gruppo Saint Gobain. il comunicato della Fillea Nazionale.      

Nuove garanzie per gli iscritti del settore Lapidei Industria: dal1 giugno 2023 il Fondo Altea offre importanti novità agli iscritti. La guida ed il video.              

Slider

07.05.10 Si è svolta il 3 maggio l'Assemblea Nazionale dei quadri e delegati delle Aziende del settore dei Laterizi e Manufatti della FILLEA-CGIL, che ha approvato il seguente odine del giorno:


l'Assemblea Nazionale del quadri e delegati delle aziende del settore dei Laterizi e Manufatti della Fillea Cgil assume l'analisi dell'andamento del settore che come altri, vive una fase congiunturale negativa, anche se con diverse prospettive per varie aziende.

In particolare vanno rilevate le diversità originate dalle politiche di investimento realizzate negli ultimi anni dalle aziende. Aziende che oggi ci consegnano una realtà articolata.

In questo quadro diventa importante il prossimo incontro dell'11 maggio p.v. per il rinnovo del CCNL, in tale ambito andranno esperiti tutti i tentativi per cercare di raggiungere un' intesa che ricalchi i contenuti dei rinnovi contrattuali unitari già realizzati dalla categoria per il Cemento e per l'Edilizia.

L'Assemblea Nazionale dei Delegati, prendendo atto della proposta della controparte formulata nell'incontro del 6 aprile u.s., per quanto riguarda l'aumento salariale, sentiti gli interventi, dà mandato alla Delegazione Trattante per arrivare a un rinnovo contrattuale che dia risposte concrete ai lavoratori sulla cifra che questi percepiranno alla fine della vigenza contrattuale. Tali risposte dovranno anche tener conto dei montanti salariali che i lavoratori edili e cementizi percepiranno nell'arco dei prossimi 3 anni, cercando di arrivare ad un importo quanto più assimilabile sia per la cifra in uscita che per la somma complessiva.

L'Assemblea Nazionale, assegna alla Delegazione Trattante un mandato pieno per arrivare ad un'intesa unitaria.

E' necessario però, per valorizzare l'intesa, costruire Accordi con le altre OO.SS. per arrivare, una volta rinnovato il CCNL, ad una consultazione unitaria.

L'Assemblea Nazionale dei Quadri e Delegati, invita inoltre la CGIL a proseguire le iniziative a sostegno della piattaforma per la riforma del sistema fiscale e delle iniziative per una modifica radicale del Decreto Legge sull'Arbitrato.

 

facebook youtube twitter flickr
agenda busta paga mail newsletter