Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

In molte occasioni Papa Francesco ha fatto sentire la sua voce in difesa del diritto al lavoro, ricordandoci che senza lavoro non c’è dignità. «La dignità e le tutele – ha detto nel videomessaggio ai partecipanti alla 48ª settimana sociale dei cattolici italiani – sono mortificate quando il lavoratore è considerato una riga di costo del bilancio, quando il grido degli scartati resta ignorato». Anche una legge che non tutela il bene primario del posto di lavoro non sfugge a questa logica, finendo per tradire la sua missione sociale.

Di fronte alla difficile situazione che stanno affrontando i lavoratori edili delle concessionarie autostradali – molti dei quali vivono ed operano nel territorio di Tortona e della nostra Diocesi – esprimo loro la mia vicinanza, auspicando che la politica, chiamata in questi giorni a fare scelte decisive, possa trovare una rapida soluzione, nel rispetto dei diritti di tutti, specialmente delle famiglie.

Tortona, 14 dicembre 2017

Vittorio Francesco Viola
Vescovo di Tortona