Agenda FilleaFlickr FilleaTube twitter 34x34 facebook 34x34 newsletter mail 34x34 busta paga 40x40Calcola
la tua busta paga

domani ci sara logo 1200

Referendum

Ancora un infortunio mortale nei cantieri edili in Campania, un morto e due feriti gravi nel tratto metro Poggioreale-Capodichino. Il 24 maggio sciopero in tutti i cantieri della Metropolitana.       

I lavori di completamento della linea 1, tratto Poggioreale-Capodichino, sono stati teatro dell'ennesimo incidente: un morto e due feriti di cui uno grave. All'origine dell'incidente ci sarebbe stato un guasto ai freni che avrebbe fatto perdere il controllo di un locomotore che stava trasportando un carrello.
Fillea Filca Feneal hanno subito proclamato 8 ore di sciopero su tutti i cantieri della Metropolitana di Napoli, linee 1 - 6 - 7 e linea Alifana, per il giorno 24 maggio, con presidio sindacale unitario unitario presso la Prefettura di Napoli e richiesta di istituzione di un tavolo di crisi con Comune di Napoli, regione Campania e Enti preposti alla sicurezza.

"L'operaio morto nel cantiere della metropolitana di Napoli si chiamava Antonio Russo ed era di Giugliano in Campania: sarebbe dovuto andare in pensione a settembre ed era un carpentiere esperto, conosciuto da tutti, storico iscritto alla Cisl. I feriti sono Michele Pannone, un operaio di 54 anni che ha riportato un trauma cranico ed è incosciente, e Salvatore Agliottone di 59 anni, sotto shock, che ha riportato una contusione a una gamba. Il primo è stato ricoverato all'Ospedale del mare in codice rosso, il secondo è al Cardarelli e anche lui è in codice rosso. Tutti e tre lavorano per la Sinergo, società che sta realizzando la metro di Capodichino. Sono anche iscritti alla Filca Cisl Napoli e i colleghi hanno sottolineato che "non si sono inventati il loro lavoro dalla sera alla mattina". Agliottone avrebbe delle costole fratturate, Pannone sarebbe in condizioni più gravi. Davanti al cantiere nella zona di Capodichino, dopo la notizia dell'incidente, sono arrivati alcuni parenti degli operai. Una giovane donna, imparentata con la vittima, è svenuta. Sul posto ci sono anche i colleghi dei tre lavoratori oltre alla polizia ed ai vigili del fuoco." (news da Skytg 24)

 

NEWSLETTER

Vuoi essere sempre informato sulle attività Fillea? Compila il modulo sottostante e riceverai periodicamente la nostra newsletter.

captcha 

facebook youtube twitter flickr
agenda busta paga mail newsletter