Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Agenda FilleaFlickr FilleaTube twitter 34x34 facebook 34x34 newsletter mail 34x34 busta paga 40x40Calcola
la tua busta paga

Rieletto alla guida della Fillea Cgil cosentina con 34 voti su 36. È il montaitese Simone Celebre. Quello degli edili e uno dei settori maggiormente colpito dalla crisi degli ultimi anni Lo ha ribadito proprio il segreta rioCelebre nella sua relazione. in cui viene descritta in modo molto chiaro e dettagliato il concetto di crisi e le sue differenze tra nord e sud Italia. La crisi occupazionale ha raggiunto livelli intollerabili e secondo Celebre •Serve prima di tutto l`unità sindacale tra le vane confederazioni, tra federazioni ed anche sinergia con le Associazioni datoriali, Occorre.quindi. una battaglia per modificare il patto di stabilità a favore dei comuni virtuosi, permettendo, cosi la continuazione di piccole opere con i fondi che i comuni avrebbero a disposizione. Il segretario Celebre ha proseguito, poi, parlando di un importante stabilimento sito proprio nel nostro territorio, quello di Mon talto Uffugo, la Monier Spa. Azienda che fino a quasi IO anni fa contava 30-35 dipendenti contro i 15 di oggi. La sua relazione è proseguita facendo riferimento all`importanza della formazione professionale prima di entrare nei cantieri. cosi da poter acquisire gli strumenti necessari per la prevenzione del rischi, Celebre ha poi concluso il suo intervento facendo riferimento proprio all`art. I della nostra Costituzione: -Malia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro". «Il lavoro come unico meno per elevare la condizione umana», ha terminato il segretario della Fillea Cgil. A presiedere il congresso comprensoriale Mercedes Landolfi, della Fillea Nazionale.

facebook youtube twitter flickr
agenda busta paga mail newsletter