Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Agenda FilleaFlickr FilleaTube twitter 34x34 facebook 34x34 newsletter mail 34x34 busta paga 40x40Calcola
la tua busta paga

Piemonte2L'alessandrino Massimo Cogliandro è stato riconfermato alla guida regionale del sindacato degli edili della Cgil. E' stato votato da oltre il 90% dei delegati durante il congresso regionale che si è svolto mercoledì 31 ottobre presso la scuola Edile.

Nella sua relazione, Cogliandro, ha toccato diversi punti, dalla situazione politica generale e le difficoltà del paese, la crisi che attanaglia il settore delle costruzioni in Piemonte, le tante battaglie fatte in regione in difesa dei lavoratori.

Tra le priorità indicate dal Segretario appena riconfermato, per il futuro, ci sono i grandi temi che riguardano il nostro territorio, e non solo: la realizzazione di tutte le infrastrutture piemontesi in costruzione (completamento dell'Asti/Cuneo, il Terzo Valico e la Torino Lione); la difesa dei Lavoratori edili delle Concessionarie Autostradali, visto i diversi annunci del ministro Toninelli sulla possibile nuova messa in discussione delle quote 60/40 per l'assegnazione dei lavori (che per gli edili piemontesi significherebbe di nuovo circa 1.000 posti di lavoro a rischio ); protocolli su trasparenza ; regolarità e sicurezza da realizzare in tutti le provincie. "Agire sulla trasparenza è importante perché se per i lavoratori, significa, più diritti, più salario e più sicurezza , per le Imprese, invece, maggiore trasparenza, significa difenderle dalla concorrenza sleale, quindi proteggerle".

Cogliando ha seguito, dapprima come segretario provinciale, poi regionale, tutta la partita Terzo Valico ed concessionarie autostrade. Sulla questione grandi opere in piemonte e nell'alessandrino ha ribadito più volte che "occorre fare, ma fare bene". Inevitabile, da parte del segretario, l'auspicio che il governo sciolga al più presto i nodi rimasti aperti e sblocchi i finanziamenti del quinto e sesto lotto. Alla segreteria provinciale di Fillea, qualche settimana fa era stato riconfermato Rocco Politi, che era succeduto, appunto, a Cogliandro.

Fonte: Tortonaonline

Vai ai documenti e alle foto dei congressi territoriali >

facebook youtube twitter flickr
agenda busta paga mail newsletter