Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Agenda FilleaFlickr FilleaTube twitter 34x34 facebook 34x34 newsletter mail 34x34 busta paga 40x40Calcola
la tua busta paga

domani ci sara logo 1200

Dopo sei mesi di negoziato difficile e complesso, è stata sottoscritta nella notte l'ipotesi di accordo aziendale di II Livello del Gruppo Ferretti, che conta 1.100 addetti in sei stabilimenti                        

È stata sottoscritta ieri a Forlì l’ipotesi di accordo aziendale di II livello del Gruppo Ferretti, che conta 1.100 addetti in sei stabilimenti. L’intesa è arrivata dopo oltre 6 mesi di negoziato difficile e complesso, nel corso del quale sono state proclamate 10 ore di sciopero, con adesioni quasi totali e blocco della produzione in tutti gli stabilimenti. 

In sintesi, i punti salienti dell'accordo: 

  • relazioni industriali: ulteriori diritti d’informazione rispetto a quelli già previsti, in particolare su inquadramenti professionali e sulle esternalizzazioni; impegno dell’azienda ad assumere 90 nuove figure nell'ambito di un processo di internalizzazione di alcune lavorazioni.
  • conciliazione dei tempi di vita e lavoro: maggiori diritti 
  • orari di lavoro e pause: attribuzione alle rappresentanze dei lavoratori di un importante ruolo contrattuale, in controtendenza con le spinte alla de-regolazione esistenti nel settore; riduzione da 8 ore a 6 ore e 50 minuti dell'orario di lavoro per i turnisti e maggiori tutele per i futuri assunti;
  • ambiente e sicurezza: potenziamento degli strumenti in capo agli RLS, conferma delle ulteriori 24 ore di permesso, incontri periodici su analisi degli infortuni e iniziative per il miglioramento e percorsi di formazione;
  • trattamento in caso di malattia: 100 % sulla carenza ed un ulteriore periodo di conservazione del posto di 6 mesi;
  • parte economica: miglioramenti per trasferte, inquadramento e qualifiche con passaggi periodici e ulteriori declaratorie specifiche per le professionalità interne; premio di Risultato del valore economico di 3.400 € per il prossimo triennio 2018-2020 al parametro 134 (livello AS1) in caso di raggiungimento del 100% degli obiettivi, di cui il 60 % basato su un indicatore di produttività ed il 40 % su redditività. Entrambi parametri controllabili;
  • welfare: interamente su base volontaria, opportunità di trasformare un importo massimo del 50 % del valore del premio;
  • premio di fedeltà:  confermato in relazione agli anni di anzianità da 12 a 26, con un erogazione da 150 € a 1.200 €
  • premio feriale: confermato pari a 1896,42 euro

 

Il testo dell'accordo >>

NEWSLETTER

Vuoi essere sempre informato sulle attività Fillea? Compila il modulo sottostante e riceverai periodicamente la nostra newsletter.
facebook youtube twitter flickr
agenda busta paga mail newsletter