Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Agenda FilleaFlickr FilleaTube twitter 34x34 facebook 34x34 newsletter mail 34x34 busta paga 40x40Calcola
la tua busta paga

domani ci sara logo 1200

Sono in sciopero da oggi e fino a quando non verranno pagati gli stipendi i lavoratori della Turco Costruzioni impegnati negli appalti Eni per la Syndial, dentro l’area industriale di Macchiareddu. “La Turco paga regolarmente in ritardo stipendi e contributi alla cassa edile  – fa sapere la segretaria della Fillea di Cagliari Erika Collu – una situazione che si trascina dal 2015, appena un anno dopo l’aggiudicazione dell’appalto”. Ad oggi tutti i lavoratori, che svolgono attività di manutenzione edile, non hanno ricevuto la busta paga di febbraio e alcuni nemmeno la tredicesima. 
La Turco Costruzioni è un’azienda storica che opera da decenni nel sistema Eni a Priolo e Gela, perciò i continui ritardi sono, secondo il sindacato, ancora più ingiustificabili visto che la committente garantisce, invece, il pagamento regolare delle commesse.
“Questa situazione – ha spiegato Erika Collu - interferisce oltretutto con la regolarità del Durc, il documento che sancisce la regolarità dei contributi versati e che, a causa dei ritardi, rischia di rallentare i lavori”.  Da qui il doppio appello della Fillea: alla Turco affinché risponda alla richiesta di incontro e all’Eni perché convochi a sua volta l’azienda e faccia le dovute pressioni per scongiurare ulteriori ritardi.  

NEWSLETTER

Vuoi essere sempre informato sulle attività Fillea? Compila il modulo sottostante e riceverai periodicamente la nostra newsletter.
facebook youtube twitter flickr
agenda busta paga mail newsletter