Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Agenda FilleaFlickr FilleaTube twitter 34x34 facebook 34x34 newsletter mail 34x34 busta paga 40x40Calcola
la tua busta paga

domani ci sara logo 1200

Dopo l’incontro svolto al MISE di ieri e dopo l’incontro odierno tenutosi a Roma presso Federmaco con il Coordinamento Nazionale delle Rsu, la direzione aziendale di Italcementi ha accettato di sospendere la decorrenza delle due procedure di mobilità aperte il 6 aprile scorso per le società Cementir Italia SPA ( 50 Lavoratori )  e Cementir Sacci SPA ( 12 lavoratori ), procedure aperte unilateralmente e tese a ridimensionare l’organico chiudendo la sede di Roma della ex Cementir e a licenziare i Lavoratori della medesima rete vendita.

Ora ci vuole il massimo impegno per un piano industriale  complessivo che misuri la volontà di investire in Italia da parte del gruppo Heidelberg e che  dia risposte di tutela concreta ai lavoratori nell’ottica di una protezione sociale e di politiche per la ricollocazione, posizione sostenuta dal Coordinamento nazionale delle RSU e dalle Segreterie Nazionali di Feneal Filca e Fillea.

Il Coordinamento delle Rsu del gruppo Italcementi sollecita il MISE e il governo ad intervenire per  costringere la direzione aziendale a non attivare nessun licenziamento nella riorganizzazione del gruppo.

I risultati economici del gruppo nel 2017 sono positivi, l’integrazione Italcementi/Heidelberg è avvenuta in modo corretto anche con il contributo determinante dei lavoratori. Questo lo si deve riconoscere per equità sociale.

I risultati che sono stati raggiunti, in termini di protezione sociale e di ricollocazione dei lavoratori, deve far riflettere tutti i soggetti coinvolti che solo con una discussione e una contrattazione  complessiva si possono governare fenomeni complessi di riorganizzazione.

Il prossimo incontro si svolgerà il 27 Aprile p.v. e le parti si sono impegnate a interloquire con il MISE per fissare un incontro che determini una discussione complessiva sull’intero gruppo e per tutti i lavoratori dipendenti anche quelli attualmente in cassa integrazione.

NEWSLETTER

Vuoi essere sempre informato sulle attività Fillea? Compila il modulo sottostante e riceverai periodicamente la nostra newsletter.
facebook youtube twitter flickr
agenda busta paga mail newsletter