Agenda FilleaFlickr FilleaTube twitter 34x34 facebook 34x34 newsletter mail 34x34 busta paga 40x40Calcola
la tua busta paga

domani ci sara logo 1200

Sindacati proclamano lo stato di agitazione: il Gruppo rispetti gli accordi e provveda a stabilizzare 650 addetti!                                            

“Chiediamo che il Gruppo Aspi provveda subito a stabilizzare in modo definitivo circa 650 addetti, come da accordi. Per questo abbiamo proclamato lo stato di agitazione dei lavoratori del Gruppo e abbiamo chiesto un incontro urgente, con l’obiettivo di trovare una soluzione definitiva alla questione”. Lo dichiarano i sindacati di categoria FenealUil, Filca-Cisl, Fillea-Cgil, a proposito della vertenza che interessa i lavoratori di Spea Engineering, Gruppo Atlantia e Tecne Spa. “Questa mattina – spiegano - su mandato del Coordinamento dei lavoratori di Tecne e Spea, abbiamo inviato una lettera alle aziende interessate per sollecitare il rispetto degli impegni presi a fine 2020 sulla definitiva transizione, entro la fine del 2022, di tutti i lavoratori di Spea (ancora di proprietà del gruppo Atlantia) in Tecne e Aspi, quest’ultima ormai partecipata da Cassa Depositi e Prestiti e altri soggetti. Prendiamo però atto – aggiungono i sindacati - che a conclusione del 2022 la stabilizzazione definitiva di tutti i lavoratori di Spea nelle aziende del Gruppo Aspi non è stata ancora completata, violando di fatto gli accordi presi. Una situazione inaccettabile, che ci ha portati a proclamare lo stato di agitazione e a chiedere un incontro urgente ai vertici di Aspi, dai quali ci aspettiamo quanto prima una convocazione”, concludono Feneal, Filca, Fillea.    

NEWSLETTER

Vuoi essere sempre informato sulle attività Fillea? Compila il modulo sottostante e riceverai periodicamente la nostra newsletter.
facebook youtube twitter flickr
agenda busta paga mail newsletter