Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Agenda FilleaFlickr FilleaTube twitter 34x34 facebook 34x34 newsletter mail 34x34 busta paga 40x40Calcola
la tua busta paga

domani ci sara logo 1200

20.01.14  Un totale di 40 miliardi di investimenti per 20 anni per il riassetto idrogeologico dell'intero Paese. Con una media di 1,2 miliardi di investimento annuo. E' la stima che, in occasione del maltempo che sta flagellando il Nord Italia, la Fillea Cgil, il sindacato di categoria degli edili di Corso d'Italia, traccia con Labitalia. Secondo i dati in possesso del sindacato, ammonta a 5,8 milioni di persone la popolazione esposta a rischio idrogeologico elevato, mentre sono 1,2 milioni gli edifici nelle aree ad elevata criticita' idrogeologica.
Per fronteggiare il dissesto idrogeologico, la Fillea Cgil propone l'aggiornamento della mappatura del territorio e la definizione di precisi programmi di intervento coordinati a livello dibacino, con un piano nazionale per la sicurezza e la manutezione del territorio.
Il sindacato di categoria chiede inoltre di finanziare al piu' presto il piano nazionale per la sicurezza e la manutenzione del territorio e del patrimonio artistico, storico, archeologico. Per la Fillea Cgil, con l'attuazione di un piano per il riassetto idrogeologico l'impatto ambientale, sociale ed economico consistera' in messa in sicurezza del territorio dai rischi idrogeologici; risparmio economico a fronte di una spesa annua per danni pari a circa 2,5 mld nell'ultimo triennio; veloce cantierabilita' e diffusione sul territorio degli interventi; valorizzazione delle risorse naturali locali; aumento dell'occupazione e qualificazione delle imprese con specializzazione dei lavoratori.
 
FONTE: AGENZIA LABITALIA / ADNKRONOS

NEWSLETTER

Vuoi essere sempre informato sulle attività Fillea? Compila il modulo sottostante e riceverai periodicamente la nostra newsletter.
facebook youtube twitter flickr
agenda busta paga mail newsletter