Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Agenda FilleaFlickr FilleaTube twitter 34x34 facebook 34x34 newsletter mail 34x34 busta paga 40x40Calcola
la tua busta paga

domani ci sara logo 1200

Al congresso di Bari è stato presentato  dalla CGIL il Vademecum con le nostre proposte  per una gestione delle emergenze che, purtroppo“regolarmente”,  il nostro paese si trova ad affrontare, come è avvenuto ad esempio negli ultimi 10 anni con quattro eventi sismici disastrosi, alluvioni, frane, incendi..

Ogni evento emergenziale ha visto protagoniste le nostre strutture territoriali e nazionali, che con un forte impegno e sacrificio hanno offerto, oltre ad una prima assistenza alle popolazioni colpite, un contributo fondamentale per sostenere la ricostruzione fisica, economica e sociale delle comunità colpite per evitare il rischio di disgregazione sociale e spopolamento. Il nostro impegno è diretto soprattutto a porre al centro il tema Lavoro nelle fasi di emergenza  e ricostruzione, per chi lo ha perso o sospeso a causa dell’evento, e per chi opera, spesso in condizioni difficili e rischiose, per ristabilire la sicurezza e la ricostruzione del territorio.

Abbiamo sperimentato che per tutelare il lavoro, garantire l’utilizzo trasparente e partecipato delle risorse pubbliche, respingere i tentativi di infiltrazioni criminali, è necessaria una legge quadro nazionale e superare l’attuale e confusa pratica di leggi speciali ad hoc. Inoltre non dobbiamo scordarci di sottolineare che ancora più importante è la prevenzione, con il monitoraggio e la programmazione degli interventi per la messa in sicurezza del territorio e dei cittadini, così come proposto nel Piano del Lavoro e per la riqualificazione del Paese.

VAI AL VADEMECUM >>>

VAI ALLA PROPOSTA PER UNA LEGGE QUADRO>>>

facebook youtube twitter flickr
agenda busta paga mail newsletter