Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Agenda FilleaFlickr FilleaTube twitter 34x34 facebook 34x34 newsletter mail 34x34 busta paga 40x40Calcola
la tua busta paga

domani ci sara logo 1200

21.12.11 C'è una parte del mercato del lavoro delle costruzioni che cresce. E' quel segmento composto dagli operai stranieri, capaci di presidiare nel 2010 ormai circa il 20% del settore. Lo spiega il VI rapporto annuale sui lavoratori stranieri nel settore delle costruzioni preparato dalla Fillea Cgil insieme a Ires. Un rapporto che sottolinea come questa crescita sia "malata": rispetto ai colleghi italiani, gli immigrati hanno salari inferiori fino al 22%, per il 60% sono inquadrati al livello più basso contro il 31 % dei colleghi italiani, e spesso lavorano in modo irregolare. «In un settore come quello delle costruzioni, dove la presenza dei lavoratori stranieri è storicamente molto alta, gli effetti della crisi si sono visti in maniera moltiplicata» Walter Schiavella, segretario generale della Fillea Cgil, sintetizza così i risultati del rapporto..

 

Vai all'articolo

Vai al Rapporto Fillea - Ires  

NEWSLETTER

Vuoi essere sempre informato sulle attività Fillea? Compila il modulo sottostante e riceverai periodicamente la nostra newsletter.
facebook youtube twitter flickr
agenda busta paga mail newsletter