Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Agenda FilleaFlickr FilleaTube twitter 34x34 facebook 34x34 newsletter mail 34x34 busta paga 40x40Calcola
la tua busta paga

domani ci sara logo 1200

08.01.15 Sono stati assunti dalla Sis con un contratto a tempo indeterminato i 29 operai edili impiegati nei lavori per il passante ferroviario. Ad annunciarlo sono Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil. "Adesso - dicono Piero Ceraulo, Dario Cirivello e Ignazio Baudo rispettivamente per le segreterie provinciali di Fillea-Cgil, Filca-Cisl e Feneal-Uil- potranno lavorare serenamente fino alla fine dell'appalto".

 I 29 lavoratori facevano parte del drappello dei 150 edili per i quali nel dicembre 2012 la Sis aveva avviato la procedura di licenziamento collettivo. Dopo la mobilità, nel  gennaio scorso in 30 erano stati richiamati al lavoro, con un contratto a tempo. "Diamo atto all'azienda di avere rispettato gli impegni presi - aggiungono i sindacati - I lavori al passante ferroviario, nelle tratte B e C, fino a Isola delle Femmine e all'aeroporto, finalmente potranno proseguire a pieno regime con la posa del doppio binario. Si è ripristinato un clima di serenità dentro il cantiere".
L'azienda porterà avanti i lavori, iniziati nel 2006 e la cui conclusione è prevista tra 4 anni, con 240 unità. Rimangono fermi i lavori sulla tratta A. "La società ci ha riferito che le indagini sulla galleria della tratta A, i cui lavori sono fermi dal giugno scorso, sono tuttora in corso - dicono i sindacati degli edili - Ogni mese ci aggiorneranno sugli esiti di questi accertamenti".

Fonte:  AdnKronos

NEWSLETTER

Vuoi essere sempre informato sulle attività Fillea? Compila il modulo sottostante e riceverai periodicamente la nostra newsletter.
facebook youtube twitter flickr
agenda busta paga mail newsletter