Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Agenda FilleaFlickr FilleaTube twitter 34x34 facebook 34x34 newsletter mail 34x34 busta paga 40x40Calcola
la tua busta paga

domani ci sara logo 1200

29.01.15 In lotta per il futuro, con questo slogan prosegue la mobilitazione regionale dei lavoratori delle costruzioni della Sardegna, iniziata a dicembre in occasione dello sciopero generale nazionale proclamato da Fillea Filca Feneal per il rilancio del settore nel segno della qualità dell’impresa, della regolarità del lavoro, della legalità, della sostenibilità. Appuntamento ad Oschici alle ore 10, sulla strata statale 597 di Liguodoro, di fronte al campo sportivo. Interventi dei segretari generali Cgil Cisl Uil Michele Carrus, Oriana Putzolu, Francesca Ticca ed i segretari generali di Fillea Filca Feneal Enrico Cordeddu, Giovanni Matta, Marco Foddai.

Gli edili Cgil Cisl Uil della Sardegna chiedono interventi concreti ed immediati per:

  • creare lavoro e costruire un futuro migliore
  • sbloccare gli investimenti in opere pubbliche
  • rilanciare la filiera delle costruzioni
  • favorire un'edilizia di qualita' ecosostenibile ed eco compatibile
  • rilanciare il settore nel segno della trasparenza degli appalti, della qualita' dell'impresa, ella regolarita' del lavoro, della legalita'
  • reperire le risorse necessarie a garantire la copertura degli ammortizzatori sociali
  • rafforzare i controlli e le sanzioni, patente a punti, formazione e ruolo degli enti bilaterali nella prevenzione
  • modificare la legge Fornero, in particolare prevedendo compensazioni per chi, come gli edili, hanno discontinuita' produttiva

Vai al volantino >>

NEWSLETTER

Vuoi essere sempre informato sulle attività Fillea? Compila il modulo sottostante e riceverai periodicamente la nostra newsletter.
facebook youtube twitter flickr
agenda busta paga mail newsletter